Informatica e derivati

asus_Essentio-CG5270-thumb-450x450Premetto che questo blog nasce nel tentativo di mantenere un archivio personale sia dei vari problemi generati dai miei computer, sia del cambiamento di componenti hardware con relative istruzioni, sia di alcuni studi dei fondamenti della programmazione che mi sono messa in testa di imparare.

Non sono un tecnico informatico per scelta: ho sempre trovato quel tipo di studi universitari noioso e, in Italia, purtroppo anche poco innovativo, ma questa è un’altra storia. Alla fine però mi sono ritrovata, anche in ambito lavorativo, a dover aggiustare errori e/o dimenticanze dei tecnici oppure, semplicemente, ad essere la prima risorsa a cui rivolgersi per non chiamare effettivamente il tecnico.

Ho iniziato ad usare il computer con il vecchio MS-DOS e la versione di Windows 3.1, avendo anche la possibilità di “giocare”, creando mini-programmi per calcolare le aree delle forme geometriche, su vecchi computer Commodore 64 lasciati marcire nell’aula informatica delle scuole medie.

Ho utilizzato praticamente tutte le versioni di Windows ed al momento i principali sistemi operativi su cui lavoro sono WindowsXP, Windows7, Windows8, Ubuntu (compresa l’ultima versione) e CrunchBang.

Il mio computer personale corre su dual-boot, ovvero con due sistemi operativi: Windows8.1 (attendendo l’upgrade a Windows10) e Ubuntu14.4 (lista assolutamente provvisoria).

Come avrete capito sono una ragazza, una di quelle poche elette che effettivamente amano “sporcarsi le mani” con i computer ed evitano, se possono, di toccare un Apple soprattutto perché sono anche una drogata di videogiochi e quelli tocca per forza farli girare su Windows! (Sì, lo so, si può utilizzare anche Wine su Ubuntu ma di questo ne parlerò in uno dei prossimi articoli).

 

 

Share the love

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.